Home » Chi siamo

Comitato tecnico

Il Comitato tecnico, le cui funzioni sono disciplinate dall'Art. 14 dell'Accordo di programma per l'attivazione del Parco Naturale Locale del Monte Baldo, è stato nominato dalla Conferenza del Parco nella seduta dd. 03.12.2013 ed è così costituito:
  • Gianfranco Betta, per il Servizio Turismo della PAT
  • Claudio Ferrari Dirigente Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette della PAT
  • Diego Bleggi per il Servizio Agricoltura della PAT
  • Mariano Sartori, per il Servizio Foreste e Fauna della PAT
  • Luigi Masato, rappresentante di Ingarda Trentino
  • Alberto Girardelli, rappresentante di APT Rovereto e Vallagarina
  • Lucio Luchesa, Tecnico faunistico referente per la Vallagarina e Tecnico di Distretto dell'Associazione Cacciatori Trentni
  • Laura Milone, rappresentante scelta tra tre designati in assemblea del gruppo allevatori del Parco Naturale Locale del Monte Baldo
Il Comitato tecnico: formula pareri sul Piano di gestione e sulla sua attuazione; esprime valutazioni circa i risultati conseguiti nello svolgimento delle attività del Parco e dei monitoraggi previsti; propone iniziative alla Conferenza del Parco e al suo Presidente per lo sviluppo del Parco; vigila sull'attuazione del Piano di gestione con particolare attenzione alle aree protette e agli habitat sensibili alla vita di specie vulnerabili o rare. Esso collabora inoltre con il Presidente e il Coordinatore tecnico al fine di assicurare una corretta gestione degli studi e della divulgazione dei risultati raggiunti; verifica che la gestione del Parco sia coerente con la finalità di conservazione della Natura, con particolare riferimento ai siti della rete NATURA 2000; predispone annualmente una relazione generale sullo stato di attuazione del Parco, con particolare riferimento agli aspetti connessi alla tutela dei Siti della Rete NATURA 2000: la relazione conterrà uno specifico capitolo sullo stato di conservazione dei Siti di Natura 2000 redatto dalle componenti provinciali del Comitato tecnico; monitora in itinere lo stato di attuazione del piano di gestione con particolare attenzione alle aree protette.
 
QR Code